Pierluigi de Lutti nasce a Monfalcone il 23 agosto 1959. All'età di 17 anni lascia la famiglia e la casa e vive a Ferrara dove alterna i suoi studi con la pratica sportiva. Il suo interesse per l'arte (laureato dell'Accademia d'Arte) diventa evidente negli anni '80 quando torna in Friuli e entra in contatto con la Galleria "Nuovo Spazio" di Luciano Chinese e il critico d'arte Paolo Rizzi che è scomparso nel 2006. L'intuizione dell'artista accompagna la sua frequentazione dell'Artelier d'arte del Maestro Giuseppe Zigaina. Il poeta Mario Stefani ha commentato il suo lavoro per molto tempo.Pierluigi de Lutti al lavoro Durante quegli anni, divenne per mostrare i primi lavori che incontrarono il pubblico e non solo l'apprezzamento della critica locale. Durante gli anni '90 ha frequentato i corsi di astrattismo per lunghi periodi di tempo (Astract Bilt) a Los Angeles e New York passando dalla pittura figurativa a quella informale. Nel 2005 inizia la collaborazione con la Galleria d'Arte Orler e il pubblico apprezza giustamente le proposte e, anche ad oggi, la sua performance artistica viene seguita con interesse. New York's Mo.Ma. lo invita a far parte di "The Artist's Viewing Program" dopo aver selezionato una delle sue opere nel 2005 ("Doppie Ferite" - 2001) collocandola nel catalogo del Bookstore del museo "Present Spiritalism". Nel 2008 partecipa all'Art Award finale e vince un premio internazionale nella sezione di pittura e ottiene il secondo posto. Ha conseguito la laurea in Storia dell'Arte dell'Università di Verbano con il titolo accademico "ad ho-norem" come pittore e scultura. Inizia a collaborare con la DJT FINE ART Gallery di New York.

Display: Lista Griglia
Mostra:
Ordina per:
DE LUTTI PIERLUIGI - NON PER CASO..

DE LUTTI PIERLUIGI - NON PER CASO..

Tecnica: Olio su tela Misure: 80 x 100 cm. Anno: 2012 .....
Richiedi maggiori informazioni
IVA inclusa: 2.400,00€